Gioacchino da Fiore è una delle figure più importanti e influenti dell’intera tradizione medievale. Alla luce della radicalità della sua esegesi apocalittica, Gioacchino ha dato vita ad un nuovo immaginario, presentando un nuovo approccio nella lettura dei testi sacri. Il testo qui presentato – il De septem sigillis – costituisce un’eccellente esempio del metodo gioachimita e della storicità della sua ermeneutica, fornendo al lettore un utile strumento per cominciare ad esplorare la riflessione apocalittica di Gioacchino da Fiore.

Joaquim de Fiore, Os sete selos - De septem sigillis

Gatto Alfredo
2015-01-01

Abstract

Gioacchino da Fiore è una delle figure più importanti e influenti dell’intera tradizione medievale. Alla luce della radicalità della sua esegesi apocalittica, Gioacchino ha dato vita ad un nuovo immaginario, presentando un nuovo approccio nella lettura dei testi sacri. Il testo qui presentato – il De septem sigillis – costituisce un’eccellente esempio del metodo gioachimita e della storicità della sua ermeneutica, fornendo al lettore un utile strumento per cominciare ad esplorare la riflessione apocalittica di Gioacchino da Fiore.
978-9723614039
Gioacchino da Fiore; I sette sigilli; Filosofia medievale
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.11768/87774
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact